Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Tecnico - Settore Tecnologico Enrico Fermi di Francavilla Fontana (BR)
Istituto Tecnico - Settore Tecnologico Enrico Fermi di Francavilla Fontana (BR)
ISTITUTO TECNICO - SETTORE TECNOLOGICO
"ENRICO FERMI"
La storia dell'Istituto Tecnico "E.Fermi" di Francavilla Fontana

LA STORIA (in breve)

ITIS 'FERMI'

L'ITIS
(Istituto Tecnico Industriale Statale) a Francavilla F.na fu istitutito con sede presso l'antico convento di San Biagio, come sezione staccata del biennio dell'ITIS "G. Giorgi" di Brindisi nell'a.s.1963/64, ultimo anno di presidenza di Nicola CONTURSI.

Il triennio con il: fu istituito a Francavilla F.na nell' a.s. 1971/72, primo anno di presidenza di Michele d'ALESSANDRO, già docente di chimica, al ITIS "G. Giorgi".
 
Le classi si trasferirono nell'attuale edificio in via Cap. di Castri, nell'a.s. Per la cronaca:
essendo in corso una epidemia di colera,
l´inizio delle lezioni fu spostato dal 1 ott
al 5 nov 1973
");return false" onmouseout="hideToolTip()">1973/74(1),
 
 
 
quell'anno uscirono i primi diplomati in MECCANICA.

L'ITIS di Francavilla F.na divenne autonomo staccandosi da Brindisi, nell'a.s. 1974/75, con DPR n° 1046 del 17 giugno del 1974, firmato dall'allora Presidente della Republica Giovanni Leone, con denominazione "E. Fermi".

Il primo preside incaricato del neo ITIS "E. Fermi" fu Dario PEZZUTO, di Brindisi, che diresse l'istituto negli aa.ss. 1974/75 e 1975/76.

Gli successe fino all'a.s 1981/82 sempre come preside incaricato, il francavillese Gerardo IAIA, già docente del "Fermi", titolare di Disegno Tecnico.

Dall'a.s. 81/82 viene ceduta dall'ITIS "Giorgi" all'ITIS "FERMI" la sede staccata di Ceglie M.co con il corso di Elettrotecnica, per estinguersi poi nell'a.s.1983/84 e venire istituito "ex novo" l'anno dopo nella sede di Francavilla.

Nell'a.s.1982/83 ebbe l'incarico come preside Pietro METRANGOLO, di San Pancrazio Salentino, docente di Fisica sempre al "Fermi".

Il primo preside di ruolo fu Nicola DE SARIO di Ostuni, il quale assunse l'incarico il 10 Settembre 1983, e lo conservò per dodici anni, fino all'a.s. 1994/95; con DE SARIO l'Istituto compì enormi progressi, sia nell'incremento della popolazione scolastica, che nella offerta delle specializzazioni, infatti, sotto la sua direzione gli iscritti passarono da 349 nell'a.s. 1983/84 a 715 nell'a.s. 1994/95, raddoppiando quindi nell'arco di un decennio, questo grazie anche all'istituzione del:

Con le tre specializzazioni l'ITIS "Fermi" ha contribuito a formare periti tecnici in grado di operare nei settori fondamentali dell'industria, favorendo il progresso tecnologico nel nostro territorio, dove  molti diplomati hanno intrapreso la libera attività professionale o hanno trovato impiego nei poli industriali di Taranto e Brindisi.

Nell'a.s. 1995/96 ebbe l'incarico per la dirigenza dell'Istituto Angelo ZACCARIA di Ostuni.

Dal 1996/97 al 2001/2002 l'Istituto ebbe la dirigenza di Riccardo RICCARDI di Manduria.

Dal 2002/03 al 2004/05 la dirigenza fu affidata a Pietro MAGGIORE di Ceglie M.ca, già Direttore Didattico del II Circolo di Ostuni.

Nell'a.s. 2002/03 il numero di iscritti (886), richiese la necessità di reperire altri locali, essendosi dimostrato insufficiente l'edificio centrale. Venne quindi istituita la succursale: in Via Battaglia, frequentata dalle classi del biennio, mentre veniva già utilizzato un edificio in via S. Francesco che ospita alcune classi e alcuni laboratori.

Durante il periodo di dirigenza di MAGGIORE nasce il:

Dal 1 settembre del 2005 fino all'a.s. 2016/17 la guida dell'Istituto è stata nelle mani di Giovanni SEMERARO di Francavilla F.na, già D. S. dell'Istituto Nautico "CARNARO" di Brindisi.

Con la dirigenza di SEMERARO nell'a.s. 2006/07 viene istituito il corso serale progetto "SIRIO" a indirizzo MECCANICA ed ELETTROTECNICA.

Inoltre all'offerta formativa si aggiunse il:

Sempre nell'a.s.2008/09, l'Istituto si espande con l'istituzione di una sede staccata a San Pancrazio S.no, con il biennio e il triennio spec. MECCANICA.

Nel 2010 con Delibera della Giunta Regionale 15 dicembre 2009, n. 2482 , l'ITIS "Fermi" viene individuato come Polo operativo per l'aerospazio, unica scuola della regione Puglia, terza in Italia.

Dall'a.s. 2010/11, l'istituto adeguandosi al riordino degli Istituti Tecnici, ha assunto la nuova definizione di I T S T (Istituto Tecnico Settore Tecnologico) con il seguente riordino delle specializzazioni:

 

 

Nell'a.s. 2013/14 tra Francavilla F.na (diurno/serale) e la sede staccata di San Pancrazio si raggiunse il record di circa 1400 studenti iscritti; con 175 docenti e 35 dipendenti come personale ATA.

Dall'a.s. 2016/17 la gestione della sede staccata di San Pancrazio S.no viene ceduta all'IISS "E. Ferdinando" di Mesagne.

Per la prima volta nella storia dell'Istituto, dall'a.s.2017/18, la dirigenza viene affidata a una donna, Beatrice MONOPOLI, già dirigente dell' IIS - "DON MILANI - PERTINI" di Grottaglie.

 

Presidi/Dirigenti che si sono succeduti:
come sede staccata del "GIORGI" - Brindisi
  A.S. Incaricato Ruolo
  1 1963 / 64 - Nicola CONTURSI
  2 1964/../71 - Francesco LO PARCO
  3 1971/../74 - Michele D'ALLESSANDRO

 

come sede autonoma "E.Fermi"
  A.S. Incaricato Ruolo
4 1974/../1976 Dario PEZZUTO -
5 1976/../1982 Gerardo IAIA -
6 1982 / 1983 Pietro METRANGOLO -
7 1983/../1995 - Nicola DE SARIO
8 1995 / 1996 Angelo ZACCARIA -
9 1996/../2002 - Riccardo RICCARDI
12 2002/../2005 - Pietro MAGGIORE
13 2005/../2017 - Giovanni SEMERARO
14 2017/. . . . - Beatrice MONOPOLI

 

Per saperne di più:
- Dal laboratorio storico della 5 AN a.s. 2003/04 -
PDF "Storia dell' ITIS."

Categoria: L'istitutoData di pubblicazione: 15/11/2016
Sottocategoria: StoriaData ultima modifica: 12/02/2019 09:45:33
Permalink: La storia dell'Istituto Tecnico "E.Fermi" di Francavilla FontanaTag: La storia dell'Istituto Tecnico "E.Fermi" di Francavilla Fontana
Inserita da ADMINVisualizzazioni: 104

 Feed RSSStampa la pagina 
Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2018 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 25
N. visitatori: 10138